WES WE CAN

COMPONENTI:

ALBERTO CAPELLI – chitarra
MANRICO SEGHI – Hammond organ
STEFANO RAPICAVOLI - batteria


Un classico “Organ Trio” con il mitico suono dell’organo Hammond ed il caldo e pastoso suono della chitarra di Wes Montgomery (la superba Gibson L5) Questo trio mette in scena la musica del grande chitarrista Wes Montgomery che ha cambiato il corso della chitarra jazz e che, in generale, ha impresso una svolta idiomatica al percorso della musica jazz degli anni 60. Una musica ricca di colori e timbri tipici della metà del secolo breve, a cavallo fra l’hard bop, il rhythm & blues e il soul. I grandi solisti che compongono questo trio fanno il resto….

Alberto Capelli, chitarrista e compositore di estrazione jazzistica dalla grande preparazione tecnica, muove la sua ricerca musical-culturale nel jazz come nella musica latino-americana, nell'improvvisazione radicale e nella tradizione gitano-andalusa della musica Flamenca. Ha collaborato con John Zorn, Joe Baron, Carla Bley, Steve Swallow, Steve Coleman, Ernst Reijseger, Mike Patton, Ikram Khan e Deobrath Mishra e tanti altri. Da venti anni ha approfondito lo studio del Flamenco suonando tra gli altri con: El Londro, David Sanchez, Antonio Rodriguez "el Chupete", Manuel Perez, Charo Martìn. Ha più di 50 dischi all’attivo.



Torna indietro