RADIORCHESTRA

COMPONENTI:

FABRIZIO CORUCCI - voce
CLAUDIA RIZZITELLI - violino
JACOPO RUGIADI - clarinetto, sax
ALESSIO BIANCHI - tromba
DAVIDE SALVESTRONI - trombone
ILARIA INNOCENTI - pianoforte
NINO PELLEGRINI - contrabbasso
STEFANO RAPICAVOLI - batteria


La Radiorchestra è formata da musicisti che provengono dall’ambito classico e dal jazz e che hanno avuto occasione di suonare insieme per un anno nella trasmissione “Ottanta Radio” di Umberto Broccoli, andata in onda su radio Rai1 nel 2004. Da questa stimolante esperienza è nato un progetto sulla canzone italiana dagli anni ’20 agli anni ‘50. Una storia raccontata non solo attraverso l’interpretazione di brani celebri, ancora oggi capaci di coinvolgere un pubblico vasto ed eterogeneo, ma anche andando a ricercare alcune canzoni dimenticate, seppure altrettanto rappresentative dell’epoca pionieristica della musica popolare italiana, diffusa dalla radio. Con ironia e sentimento, la Radiorchestra si dimena tra i ritmi sincopati, ispirati allo swing americano, che all’epoca della seconda guerra s’imposero, quasi per esorcismo, con i loro ritornelli allegri e frizzanti. Si tuffa nel lirismo retrò della canzone sentimentale “moderna”, ancora intrisa di languori napoletani, e sulle note di Baciami Piccina, Bongo Bongo, L’Uccellino della Radio, Silenzioso Slow e molte altre, l’ensemble, capitanato dal baritono Fabrizio Corucci, evoca una galleria di ricordi, strizzando l’occhio ad un mondo lontano, che fa ancora sognare



Torna indietro